Communication

Fast Knowledge

Deep Knowledge

Training

Concept

Sono 10.000 i giovani di tutta Italia tra i 16 e i 24 anni coinvolti nel progetto MEET NO NEET, promosso dalla Fondazione Mondo Digitale in collaborazione con Microsoft nell’ambito del programma Microsoft YouthSpark. Formazione tecnologica, sociale e imprenditoriale per permettere a ragazzi e ragazze di accedere più facilmente al mondo del lavoro e acquisire le competenze utili per vivere e lavorare nel 21° secolo.

Neet è l’acronimo inglese di “Not (engaged) in Education, Employment or Training“, cioè giovani che non lavorano e non studiano. In Italia la quota di giovani tra i 15 e i 29 anni fuori dal processo formativo e produttivo continua ad aumentare e si rischia anche una maggiore difficoltà di reinserimento.

Il progetto MEET NO NEET, partendo da questo presupposto si rivolge a giovani studenti per fornire loro strumenti innovativi e competenze necessarie per entrare nel mondo del lavoro attraverso un processo di innovazione a tutto campo: dalla formazione esperienziale al project management passando per l’autoimprenditorialità. Obiettivo del progetto è quello di contribuire allo sviluppo sociale ed economico del Paese attraverso il sostegno dei giovani nell’elaborazione di idee, nella realizzazione dei loro progetti di impresa e nell’accesso al mondo del lavoro.

 

FORMAZIONE ESPERIENZIALE

La formazione è pensata in modo moderno e flessibile, attraverso strumenti innovativi quali micromoduli, video lezioni e video tutorial, formazione in presenza e in e-learning. Gli studenti vengono formati sull’uso dei software e delle tecnologie Microsoft e, attraverso la metodologia del learning by doing, intraprendono un percorso di formazione che va dal problem solving al project management. A formare ragazzi e ragazze sono i docenti coordinatori, i volontari Microsoft, gli esperti della Fondazione Mondo Digitale, imprenditori e professionisti di settore.

 

PROGETTAZIONE E CROWDFUNDING

Una volta acquisiti gli strumenti concettuali e operativi per l’elaborazione di progetti di innovazione sociale, i giovani si cimentano nell’elaborazione di idee imprenditoriali da finanziare attraverso la piattaforma di crowdfunding phyrtual.org, entrando così in contatto con la community di donatori.