Communication

Fast Knowledge

Deep Knowledge

Training

I docenti fanno i compiti

Dopo il webimar estivo della scorsa settimana, animato da Ana Lain e Valentina Gelsomini e dedicato ai coordinatori del progetto Meet no Neet, i docenti si sono messi al lavoro anche sulla progettazione sociale.

 

La prima bozza “partecipata” di progetto è arrivata da due docenti di Informatica del Liceo Scientifico “F. Buonarroti” di Pisa, Paola Pucci e Paola Pagliariccio .

 

La seconda bozza progettuale è della professa Loredana Di Filippo dell’IIS Via Copernico di Pomezia, che individua i bisogni del territorio pontino nella provincia di Roma:

 

L'Istituto sorge a Pomezia  aggregato urbano alle porte di Roma, che da una iniziale vocazione agricola legata alla Bonifica pontina degli anni '20, si è evoluto in zona industriale, grazie ai finanziamenti europei per il Mezzogiorno e oggi  è oggetto di una forte speculazione edilizia.

L'istituto accoglie tre indirizzi: Tecnologico (ex Industriale), Tecnico economico e Liceo delle Scienze Applicate.

 

Analizzando il contesto emergono due esigenze prioritarie:

  1. avere un centro di aggregazione sociale e culturale, diverso dalle scuole, come un teatro o uno  spazio in cui i giovani possano socializzare, confrontarsi e sviluppare i loro interessi culturali e artistici. Unico "teatro" è un eco-mostro frutto della speculazione edilizia e rimasto incompiuto. Tanto cemento ma non per i giovani. La risposta potrebbe essere la riqualificazione di strutture già esistenti. A tal proposito rimando al video disponibile su You tube "la speranza in un sogno", con cui alcuni alunni sono arrivati in finale al Concorso - Progetto nazionale "Art. 9 della costituzione"
  2. viste le varie imprese presenti nel territorio attivare una progettualità per avvicinare la scuola alle imprese e l'introduzione di nuove tecnologie per preparare in modo più "mirato" gli studenti al mondo del lavoro. Da alcuni anni il nostro Istituto si è mosso in questa direzione partecipando a Concorsi con Progetti che hanno avuto riconoscimenti. Al riguardo vedere il sito dell'Istituto.

 

Il video "La speranza in un sogno"

 

Nike